fbpx
Mercoledì, 26 Maggio 2021 09:13

Come scegliere il migliore Marketer per la tua attività

Come scegliere un Marketer professionale per la tua attività e perchè è così importante

Come scegliere un marketer per la propria attività che sia professionale e voglia davvero il bene per la tua attività non è esattamente un lavoretto di poco conto.

Iniziamo dai concetti più basici per capire intanto chi è un marketer e cosa dovrebbe fare per la vostra attività

Chi è il marketer?

Il marketer è la figura professionale che si occupa di tutti quegli strumenti che, messi insieme grazie ad una strategia studiata, hanno lo scopo di raggiungere l'obiettivo della vostra attività, ossia vendere.

Gli strumenti che un marketer utilizza sono molteplici e possono essere le piattaforme di creazione campagne pubblicitarie, strumenti di monitoraggio dei dati dell'andamento del sito e delle campagne pubblicitarie, piattaforme per l'invio di email ed sms ai vostri clienti e potenziali clienti che hanno bisogno di essere "nutriti" per arrivare all obiettivo prefissato, e moltissimi altri.

L'utilizzo intrecciato di tutti questi strumenti, aiuterà il lavoro del marketer nel raggiungimento degli obiettivi aziendali prefissati con l'imprenditore che, sappiamo benissimo, essere quello di vendere e aumentare i fatturati e la fidelizzazione della clientela.

Che competenze deve avere un marketer che si rispetti?

Sa analizzare i tuoi competitor, i loro punti di forza, ciò che fanno e come lo fanno, allo scopo di trovare qualche piccola falla per "rubarla" e trasformarla in un tuo punto di forza su cui poter basare la tua pubblicità e attirare potenziali nuovi clienti attirati proprio da quel punto di forza mancante ai tuoi competitor.

Per esempio, se un tuo competitor ha alcune pecche con la gestione dei clienti post vendita, tu potrai invece essere colui che tiene per mano il cliente in ogni fase della vendita e del post vendita con consigli personalizzati, assistenza veloce e tanto altro.

Sicuramente, e ovviamente, deve saper utilizzare le piattaforme e tutte le strumentazioni di creazione materiale pubblicitario e di comunicazione e di misurazione dei dati.

Oltre ciò, deve sapere parlare e scrivere in maniera persuasiva, skill molto importante per un marketer.

Un marketer che sa creare dei buoni messaggi pubblicitari accattivanti e attrattivi per il nostro target è un'attività praticamente fondamentale per chi vuole vendere e farsi conoscere, che sia tramite web che tramite cartellonistica stradale.

In sostanza, cosa sa fare, realmente, un marketer?

 

  • Sa trovare i tuoi punti di forza e valorizzarli
  • Sa trovare i tuoi punti deboli e ti aiuterà a migliorarli
  • Sa analizzare i tuoi competitor trovando i loro punti deboli e rendendoli invece i tuoi punti di forza
  • Sa creare una strategia unendo più strumenti con lo scopo di arrivare agli obiettivi prefissati
  • Sa misurare e migliorare l'andamento di un sito web grazie alle ottimizzazioni seo per i motori di ricerca
  • Sa utilizzare le piattaforme per la creazione di campagne pubblicitarie (come facebook e google)
  • Sa misurare i dati per poter modificare e ottimizzare la strategia
  • Sa creare annunci pubblicitari accattivanti e persuasivi
  • Sa creare contenuti mail ed sms

 Perchè è importante affiancare la vostra azienda ad un marketer?

Ai giorni di oggi, come spesso abbiamo parlato nei nostri precedenti articoli o nelle nostre email, alzare la saracinesca non è più garanzia di successo.

I tempi dei nostri nonni sono finiti da un pezzo e se ieri bastava essere il "bottegaio del quartiere" per assicurarsi la clientela del luogo, oggi si è uno dei tanti bottegai di quartiere tra cui scegliere e la questione non diventa più avere una bottega che ancora non c'è, oggi la questione è del tutto diversa "perchè la gente dovrebbe scegliere la mia bottega piuttosto che quella più avanti?"

Tu me lo sapresti dire perchè, realmente, un potenziale cliente dovrebbe scegliere la tua azienda piuttosto che un'altra? no, i prezzi migliori non sono per niente una motivazione valida, anzi, spesso sono proprio il motivo per cui si diffida; nonostante la crisi, in molto sostengono che un prezzo troppo scarso rispetto il valore del prodotto/servizio sia sinonimo di scarsa qualità, quindi si preferisce mantenerli a distanza.

Quindi, tornando alla domanda, perchè un potenziale cliente dovrebbe scegliere te piuttosto che l'azienda tua competitor più avanti?

Ecco, questo è un primo step del lavoro del Marketer, osservare i tuoi competitor.

Cosa fanno loro per raccogliere clientela? come lo fanno? quali sono i loro punti di forza? e invece i loro difetti?

Ecco, i loro difetti...possono diventare i punti di forza della tua azienda; un esempio concreto lo leggerai poco sopra e riguarda l'assistenza clienti post vendita, ma possono essere anche tanti altri come un sito web migliore e più veloce, spedizioni gratuite, uno sconto sul primo ordine e così via.

I punti deboli e le mancanze dei tuoi competitor devono diventare i tuoi punti di forza e un Marketer questo lo sa bene e tutta questa analisi è il primo step per la creazione di una buona strategia di Marketing.

Una volta trovato il punto debole e trasformato in punto di forza, un buon marketer creerà per te uno o più messaggi pubblicitari basati su questo per attirare l'attenzione dei tuoi potenziali clienti.

Questo porterà i potenziali clienti ad essere curiosi dei servizi che offrite e notare la tua azienda, il tuo brand, il tuo marchio...magari compreranno subito, o magari no...ma è molto più probabile che acquisteranno dopo un po' di tempo e non subito, a meno che non vendi beni di prima necessità.

Ma intanto iniziano a conoscerti e conoscere ciò che puoi loro offrire, vanno nutriti con contenuti persuasivi, offerte personalizzate ed esclusive per incentivare all'acquisto.

Una volta che avranno acquistato, diventeranno tuoi clienti effettivi e potrai nutrirlo con altrettanti contenuti ed offerte interessanti ed esclusivamente dedicate a lui per farlo tornare ad acquistare da te...magari un servizio o prodotto dal costo maggiore :)

Hai già una strategia di Marketing?

Non prenderla sottogamba, oggi è fondamentale avere uno schema ben preciso su tutti gli step che un utente deve fare e come deve farlo per arrivare a farti raggiungere l'obiettivo prefissato.

Se ancora non lo hai, dovresti seriamente prendere in considerazione l'idea di metterti in pari, perchè oggi, un'azienda che non ha una strategia di Marketing alle spalle, è un'azienda che purtroppo ha molte più possibilità di sparire rispetto tutte le altre.

Spero vivamente tu non possa mai ritrovarti ad essere nel "mucchio degli invisibili".

Nel caso volessi saperne di più su come implementare o migliorare la tua strategia di Marketing, ti basterà semplicemente cliccare qui e compilare il modulo di contatto al suo interno per richiedere una chiacchierata senza impegno con noi di Blu Innovation Media che da oltre 30 anni ci occupiamo di Marketing e strategia di vendita.

Che ne dici? è ora di mettersi a lavoro!

Alla Prossima!