fbpx
Giovedì, 16 Dicembre 2021 09:24

Campagne pubblicitarie su gmail

Quando parliamo di Campagne Pubblicitarie su Gmail, ci riferiamo in maniera esclusiva ai messaggi pubblicitari che arrivano all'interno della casella di posta elettronica Google.

Sicuramente ci avrai fatto caso; quando apri la tua casella di posta Gmail, ci sono delle sezioni chiamate "Promozioni" e "Social". Al loro interno, oltre le classiche email, troverai delle altre email che non possono essere selezionate, ma solo cliccate e aperte. 

Ecco quelli sono proprio dei messaggi pubblicitari che vengono inviati nella casella di posta. Ed è ciò di cui parleremo oggi.

Le campagne Gmail per la tua pubblicità

Iniziamo col dire che ricevere un messaggio pubblicitario all'interno di un contesto "intimo" come la casella di posta elettronica viene percepito già in maniera molto diversa, in positivo, rispetto la classica pubblicità che ti piomba addosso mentre navighi sul web.

La pubblicità su Gmail, di famiglia delle Campagne Display, ha come obiettivo quello di raggiungere utenti che non stanno cercando attivamente ciò che proponi, ma potrebbero esserne interessati.

Ricordando un attimo la differenza tra Campagne Display e Campagne di Ricerca:

Campagna Display Google

Raggiunge gli utenti che non stanno cercando attivamente i tuoi servizi/prodotti ma risultano potenzialmente interessati grazie ai dati che rilasciano grazie alla navigazione all'interno del web.

Campagna di Ricerca Google

Raggiunge gli utenti proprio nel momento del bisogno; se cercano attivamente ciò che offri, il tuo annuncio apparirà sotto i loro occhi. 

Bene, una volta rinfrescato questo concetto, la Campagna fatta su Gmail fa parte della famiglia delle campagne display; quindi raggiungerà utenti interessati ma che non stanno probabilmente ancora cercando in maniera attiva ciò che offri.

Quindi, compito della campagna pubblicitaria è invogliare a prendere coscienza di aver bisogno di ciò che offri e che tu sei lì per offrire loro tale soluzione, magari con dei vantaggi particolari, giusto per chiamare all'azione in maniera più "aggressiva".

Come creare una Campagna Gmail

Fino a giugno 2021 era possibile creare una campagna Gmail, direttamente dall'opzione "campagne Display", adesso la procedura è cambiata per via di una nuova tipologia di Campagne Pubblicitarie offerte da Google: Le Campagne Discovery.

Cosa sono le campagne discovery?

Questa nuova tipologia di Campagne Pubblicitarie, racchiude annunci per Gmail, Youtube e una lista di siti web partner di Google, con un'audience di quasi 3 miliardi di utenti che potrebbe visualizzare la tua proposta.

  • Entra all'interno della Piattaforma Google ads
  • Crea una nuova campagna
  • Scegli l'obiettivo della tua nuova campagna
  • Seleziona "Discovery"
  • Aggiungi il sito web e dà un nome al tutto

Il primo step è impostare i più comuni parametri per le campagne pubblicitarie come località, lingua e budget giornaliero che Google potrà spendere per mostrare i tuoi annunci.

Una volta impostati i parametri iniziali di base, si procede con la scelta più importante di tutta la campagna pubblicitaria: Chi dovrà vedere i miei annunci?

A differenza delle campagne di ricerca, dove viene raggiunto chi cerca attivamente le nostre proposte, con le campagne display e discovery dobbiamo essere noi a conoscere il nostro pubblico.

Facciamo giusto un esempio semplice semplice:

Sei un venditore di cosmetici e vuoi pubblicizzare la nuova crema antirughe, a chi vuoi fare vedere l'offerta?

Suppongo a donne non giovanissime, dai 40 anni in su, che hanno come interessi la bellezza, la cura del corpo e simili.

Ecco, questi saranno tutti i parametri che andrai ad impostare all'interno del pubblico scelto per visualizzare le tue proposte.

Ma non solo utenti che ancora non ti conoscono!

Un lato molto interessante delle campagne display e discovery, è la possibilità di mostrare annunci personalizzati a chi ha già interagito con il tuo sito.

Magari hanno inserito un prodotto nel carrello e lo hanno abbandonato, con queste tipologie di campagne potrai raggiungerli nuovamente e invogliarli a completare la loro azione, magari offrendo un piccolo sconto o la spedizione gratuita.

In questo caso, per utilizzare le campagne pubblicitarie come strumento per raggiungere chi ha già interagito con il tuo sito, è necessario creare un "pubblico personalizzato", impostando i parametri a noi utili (hanno visitato il nostro sito, hanno già acquistato, hanno abbandonato il carrello...). Una volta creati i pubblici personalizzati e seguito le istruzioni di Google per collegare il tuo sito web alla piattaforma Google Ads, potrai iniziare a raggiungere nuovamente questi preziosissimi potenziali clienti.

Passiamo adesso alla parte "Creativa"delle campagne pubblicitarie: La creazione degli annunci

Hai 2 opzioni:

  • Carousel Discovery: un annuncio che comprende più immagini/prodotti in fila, ognuno con una propria pagina di destinazione al click
  • Discovery (standard): un annuncio con immagine singola e unica pagina di destinazione al click

In entrambe le opzioni, i parametri sono abbastanza simili:

  • Inserire url di destinazione
  • nome della tua attività commerciale
  • immagini e loghi
  • titoli e descrizioni

 Una volta completata anche la parte creativa, la campagna andrà in analisi a Google che entro 24 ore ti darà conferma di avvenuta pubblicazione o avviso di eventuali errori da correggere.

 

Cerchi un esperto in campagne pubblicitarie che può creare per te o aiutarti nella promozione dei tuoi prodotti e servizi? affidati a Blu Innovation Media.

Richiedi una consulenza gratuita e senza impegno, ti basterà solamente cliccare qui.

 

Alla prossima!